Tillandsia, tutta la bellezza della natura in casa.

La Tillandsia è una specie di pianta che assorbe il nutrimento direttamente dall’aria invece che dalle radici, quindi non ha bisogno di terra e si presta così a stupire il suo osservatore.

Usneoides

Domande e risposte –
Come si innaffia la Tillandsia?


Le Tillandsie possono essere innaffiate in diversi modi:
Immersione: immergere la pianta in acqua per qualche minuto, in seguito estrarla e fate attenzione a togliere eventuali eccessi d’acqua per evitare ristagni
Spruzzatura: spruzzare la pianta con acqua una volta al giorno o due volte alla settimana.
Applicazione di un nebulizzatore: utilizzare un nebulizzatore per applicare acqua alla pianta una volta al giorno o due volte alla settimana.
La frequenza di irrigazione dipenderà dalla specie di Tillandsia, dalle condizioni ambientali e dal clima. In generale, le Tillandsie che crescono in ambienti caldi e secchi richiedono un’irrigazione più frequente rispetto alle Tillandsie che crescono in ambienti freschi e umidi.

Dove mettere le Tillandsia?

Le Tillandsie possono essere collocate in qualsiasi luogo della casa, ma è importante che ricevano luce solare indiretta. Le Tillandsie che ricevono troppa luce solare diretta possono bruciarsi. Nel periodo più caldo consigliamo una loro coltivazione all’esterno in luoghi ombreggiati.
Le Tillandsie possono essere anche collocate all’aperto anche d’inverno, ma è importante proteggerle dal gelo. Come per l’irrigazione anche nel posizionamento molto dipende dalla varietà.

Contattaci

Scroll to Top